C1.1 D.O.C. e D.O.P


godere genießen
la villetta a schiera das Reihenhaus
il pinolo die Pinienkerne
i pinoli die Pinienkerne
cadauno jede
la proprietà das Grundstück, das Eigentum
D.O.C.
D.O.P.
la virgola das Komma
entrambi beide

I miei amici Paul e Frank abitano entrambi in una casa di proprietà. Abitano in due villette a schiera fuori città. Amano l’Italia e la Francia e bevono volentieri i vini dei due paesi. I vini italiani pregiati si chiamano D.O.C. che vuol dire Denominazione di Origine Controllata: è un marchio di garanzia dei vini. Mentre per i cibi si parla di D.O.P. Denominazione di Origine Protetta e certifica l’alta qualità del prodotto.
A lezione abbiamo parlato di frutta e verdura come i pompelmi, le mele, le pere, gli spinaci, i peperoni e così via.
A volte i prodotti hanno un prezzo cadauno come i fichi che costano cari: un euro cadauno.
Qualcuno è stato in Liguria e ha provato il pesto genovese fatto con i pinoli: è molto buono dice ma i pinoli sono molto cari.
I pomodori sono anche molto buoni e i limoni sono molto belli.
Per fortuna molti studenti vanno in Italia e si godono le specialità culinarie, il sole, il mare e le città d’arte.
Io sono molto contento della vita qui a Monaco anche se mi manca un po‘ il sole.
In Italiano diciamo Chi si accontenta, gode che significa Wer sich begnügt, genießt.