C1.5.8 Il viaggio più bello in assoluto




Venire in mente einfallen, in den Sinn kommen
sbagliare Falsch machen, irren
battello Boot
in bici, in auto, in taxi. A piedi. (preposizioni)
compositore Rossini Gioacchino Komponist
collina Hügel
stretto- largo (eng, schmal- breit, weit)
entroterra Hinterland

Oggi abbiamo cominciato il capitolo 6 del libro A2. Si parla della Liguria, la regione sotto il Piemonte che ha una lunga costa. A me è venuto in mente il viaggio a Levanto di due anni fa, se non mi sbaglio.
Sono stato da amici a Levanto, nell’entroterra: a 7-8 km dal mare. Poi ho camminato nel tragitto delle Cinque terre da Monterosso a Manarola passando per Vernazza. Ma potevo prendere anche il battello se volevo.
È stata la mia vacanza più bella in assoluto? Difficile dirlo. Sono stato anche in Sardegna ed è stato molto molto bello. Per me e per gli altri studenti il mare ed il bel tempo sono le condizioni per una bella vacanza. Per esempio qualcuno è stato ad Hong Kong e forse è stata per lui la vacanza più bella: mare montagne, città tutto insieme. La metropolitana è molto moderna e ci sono molte linee.
Ci sono anche dei tram storici molto stretti, a due piani.
Altri sono stati a Pesaro e la città di Gioacchino Rossini è piaciuta molto, anche il teatro. Ovviamente anche il mare è piaciuto.
A B. piacciono molto le Marche. Tutti gli anni se può va nelle Marche al mare o nell’entroterra.
Io sono stato due volte a casa di uno zio marchigiano e mi sono piaciuti molto anche i paesini interni: molto molto carini.
Mi viene in mente la cucina molto buona e mi vengono in mente le spiagge e la gente: era agosto ed era molto affollato.
Il viaggio più bello in assoluto è quello che deve ancora venire…